Aggressività in sanità, Strategie Comunicative

Aggressività-in-sanitàdi Manuela Zorzi

Continua il percorso alla scoperta del fenomeno legato ai comportamenti aggressivi da parte di pazienti e famigliari ai danni dei sanitari.

Uno degli aspetti più importanti da tener presente, così come descritto nel precedente articolo, è la capacità e l’intenzione di intercettare i segnali aggressivi prima che essi sfocino in vere e proprie aggressioni verbali o fisiche. Per fare questo è necessario, così come per la gestione del conflitto vero e proprio, adottare alcuni accorgimenti di tipo comunicativo e comportamentale che possano essere utili a “disarmare” l’aggressore. (altro…)