Intervista sugli infortuni

Intervista-infortunidi Antonio Zuliani

Quando si esamina un infortunio sul lavoro si utilizzano spesso le testimonianze delle persone presenti, compreso l’infortunato: ovvero si fa leva sui loro ricordi.

La memoria non è una registrazione di fatti, bensì una ricostruzione nella cui formulazione si mescolano frammenti di memoria reale con altre informazioni, al fine di raggiungere un resoconto ineccepibile. Questo perché il cervello fatica a tollerare un avvenimento incompleto e quindi per raggiungere questo obiettivo va a pescare da altre fonti le informazioni mancanti.

Nella misura in cui l’evento è stato improvviso e inatteso (d’altra parte queste sono le condizioni nelle quali avvengono incidenti ed errori) è importante essere consapevoli di come vengono formulate le domande volte a chiarire l’evento: (altro…)